Blog

Intitolata a Fabrizio Frizzi la sede di ADMO Lazio
NEWS

Intitolata a Fabrizio Frizzi la sede di ADMO Lazio

Il 5 febbraio Fabrizio avrebbe compiuto 62 anni. Avremmo voluto festeggiarlo con lui ma non ci è più possibile. Possiamo solo ricordarlo! Dedicargli la sede romana di ADMO Lazio è un gran bel modo per non dimenticare, anzi, per aver voglia di ricordare. La giornata è iniziata al piano terra del padiglione Cisalpino, che ospita il reparto di Ematologia del San Camillo Forlanini a Roma, dove è stata scoperta una targa commemorativa. E’ stato il fratello, Fabio Frizzi, a scegliere questa data per il grande valore simbolico e tocca a lui aprire la cerimonia. Poi lascia spazio al ricordo dell’amico Flavio Insinna “quando c’era da aiutare qualcuno e arrivavi in un posto, Fabrizio c’era già o stava per arrivare o era appena andato via” racconta il noto conduttore per descrivere la grande generosità di Fabrizio. Intervengono la Presidente di ADMO Federazione, Rita Malavolta e il Presidente di ADMO Lazio Giulio Corradi poi, via via, autorità politiche e sanitarie intervengono a sottolineare l’importanza dell’evento. Al termine tutti si spostano nella vicina Chiesa centrale dei Cappellani del San Camillo dove viene proiettato un video dell’amatissimo conduttore che fa da prologo agli interventi della bimba (oggi donna) che nel 2000 ricevette il midollo osseo di Fabrizio, di medici, politici, rappresentanti di ADMO. La spettacolare esibizione della Banda dell’Arma dei Carabinieri, arriva a conclusione di una giornata che ha regalato emozioni e onorato nel giusto modo un uomo che a due anni dalla scomparsa è esempio ineguagliato di generosità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *