Riccardo Sbaffi

Riccardo Sbaffi

Ho deciso di entrare a far parte di ADMO nel Novembre 2016.

In quelle settimane mia sorella era ricoverata in un reparto di onco ematologia per una leucemia linfoblastica acuta e quindi ritenni opportuno rendermi utile dedicando alcune ore della mia giornata all’associazione.

Sono convinto che il nostro stato di benessere o malessere non dipende da ciò che succede nella vita, ma dal significato che diamo agli avvenimenti, anche da eventi tristi possiamo trarre un grande insegnamento e diventare una risorsa per qualcuno.