Blog

MONTEFALCONE APPENNINO PRIMI IN SOLIDARIETA’
NEWS Uncategorized

MONTEFALCONE APPENNINO PRIMI IN SOLIDARIETA’

MONTEFALCONE APPENNINO protagonista di una iniziativa unica nel suo genere. L’amministrazione comunale guidata dal giovane sindaco Giorgio Grifonelli ha deliberato che per il Natale 2020, sulle tavole di tutte le famiglie dello storico borgo, sia presente un panettone dell’ADMO. Da una nota del Comune si legge “In questo particolare periodo che stiamo attraversando, in cui è necessario garantire il distanziamento sociale e dove anche gli abbracci si possono fare solo virtualmente, il Comune di Montefalcone Appennino ha voluto dare un segno di vicinanza concreto e reale alla sua comunità, con un gesto piccolo ma significativo e che ha un doppio significato, quale dolce simbolo delle festività natalizie e per contribuire nell’opera che il sodalizio (ADMO) svolge da anni con impegno e abnegazione per sensibilizzare e diffondere i principi della donazione di midollo osseo. Un gesto di solidarietà che vuole far riflettere in questo delicato momento in cui è bene pensare quanto sia importante essere vicini anche a chi vive momenti di difficoltà nella malattia, come leucemie, mielomi o linfomi e alla donazione di midollo osseo per salvare vite umane. Con l’auspicio che l’azione intrapresa da questa Amministrazione Comunale sia d’esempio e sensibilizzazione per la Comunità di Montefalcone Appennino e non solo.” La particolarità del progetto sta nell’universalità della distribuzione. Infatti i 200 panettoni arriveranno a tutte le famiglie di Montefalcone senza distinzione di reddito, età, condizione sociale o sanitaria, insomma a tutti! In questo si identifica l’anima più profonda di una associazione come ADMO i cui donatori donano in modo universale, senza sapere a chi andrà il loro dono, con la sola aspettativa di restituire una speranza a chi combatte per poter avere un altro Natale, un nuovo anno! L’iniziativa del comune non ha precedenti sull’intero territorio nazionale e sarà promossa anche da ADMO Federazione Italiana nella speranza che altri comuni imitino l’iniziativa di Montefalcone Appennino. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.